Cercando il Dio del silenzio

Senza questo silenzio – che pur conosce contraddizioni da parte dei monaci – non sarebbe possibile una vita di lotta contro la dispersione, l´ansia, la distrazione, il de…. ment, come lo definiva Pascal. Si tratta, infatti, di unificare la vita, di giungere a una semplificazione del cuore attraverso il lungo lavoro di “ordinare” i pensieri, […]

Approfondisci

Trasfigurazione

Trasfigurazione ( Luca, 9, 28b-30 –Domenica IIa di Quaresima)     Mentre pregava, il suo volto cambiò d’aspetto e la sua veste divenne candida e sfolgorante come la neve. Manifestazione visivamente trasparente della verità della persona: dice in linguaggio umanamente  comprensibile chi è davvero Gesù. La consuetudine con Lui lascia talora trapelare un che di […]

Approfondisci

Quaresima: tempo di riflessione

  Quaresima: tempo di riflessione                                                                  Tu che solo conosci il segreto                                                              di ciò che sono e sono atto a diventare”                                                              (Gabriel Marcel)   La vita di ciascuno custodisce un segreto: un sogno affiora sollecitante e indefinito fin dai primi anni della giovinezza; la vita chiede di decifrarlo. […]

Approfondisci

Il “Codex Pauli”

Un’opera monumentale, unica nel suo genere, concepita sullo stile degli antichi codici monastici ed arricchita da una minuziosa selezione di fregi, miniature e illustrazioni, provenienti da manoscritti di datazione diversa dell’Abbazia di San Paolo fuori le Mura. Si tratta del “Codex Pauli”. L’opera, un tomo unico di 424 pagine di alto valore ecumenico, è dedicata […]

Approfondisci

Qualcosa di così personale

Pubblichiamo la Prefazione di “Qualcosa di così personale. Meditazioni sulla preghiera” del cardinale Martini Ho ben 82 anni di vita e la malattia di Parkison e gli acciacchi dell’età si fanno sentire. Ma probabilmente, per quanto riguarda la preghiera, sono ancora a metà del guado. Sento che la mia preghiera dovrebbe trasformarsi, ma non so […]

Approfondisci

Spiritualità secolare

Nel grigiore invadente del cielo “pesante come un coperchio” – secondo le parole di Charles Baudelaire, che ha sempre ragione – con le litanie continue di crisi, di epidemie, di indici negativi, di cupe prospettive, si fatica a tirare avanti. La natura è allo stremo, si dice, e gli specialisti suonano già la campana a […]

Approfondisci

I santi e la pratica eroica delle virtù

Se è alta la qualità teologica della canonizzazione, altrettanto esigente è l’invito all’adesione di fede del credente, il quale è tenuto a prestare il suo assenso fermo e saldo, fondato sulla fede nell’assistenza dello Spirito Santo al magistero della Chiesa e sulla dottrina cattolica dell’infallibilità del magistero in questo campo. La canonizzazione, quindi, non è […]

Approfondisci

Giobbe interroga il Creatore

Questo secondo contributo orienta la riflessione sulla figura di Giobbe. – Il male, il dolore incombono sulla vita dell’uomo, magari innocente: – La fede nel Dio creatore può darvi un senso? Quale?                      Io ti conoscevo per sentito dire, ma ora i miei occhi ti vedono.             – Quale l’atteggiamento del laico credente nel momento […]

Approfondisci

Credere in… Giuda e Pietro

Il credente non ha gli occhi bendati. I suoi sono solo occhi più penetranti, profondi. Il cumulo delle cose che vede, dei gesti, delle vicende sono un groviglio che va dipanato. Alcune tracce si intravedono e si possono perseguire. E lui le persegue con tenacia. Portano ad una conclusione: il mondo che fermenta dentro di […]

Approfondisci