FORUM «IRC»
 
 
29º viaggio di studio in Grecia e Turchia |18.04.2018
Cattura2

L’ Istituto di Catechetica e l’Istituto di Teologia Pastorale dell'UPS organizzano

   IL 29º viaggio di studio: la chiesa delle origini      

      dal 28 Agosto al 10 settembre 2018

 

 

Obiettivi del viaggio:

Mediante il contatto diretto con i principali luoghi visitati e un’accurata riflessione si mira a procurare ai partecipanti:

  • un aggiornamento biblico-patristico (storico, esegetico, archeologico);
  •  un approfondimento e un’ulteriore qualificazione della propria formazione teologico-pastorale-catechetica a contatto con la Chiesa delle origini e i luoghi dove è passato S. Paolo;
  • un arricchimento della propria vita personale di fede.

Luoghi visitati:

In Turchia: Antiochia di Siria, Tarso, Cappadocia (le valli di Göreme), Iconio, Pamukkale, Efeso, Pergamo, Troia, Istanbul.

In Grecia:  Kavàla, Filippi, Salonicco, Veria, Verghina, Kalambaka (meteore), Corinto, Atene.

Durata del viaggio: quattordici giorni (28 agosto - 10 settembre).

  • Si soggiornerà in alberghi. In genere si alloggerà in camere doppie (qualche eccezionale camera singola, se c'è, dovrà venire ulteriormente pagata).
  • Informazioni più dettagliate verranno date agli iscritti successivamente.
  • Spesa globale: per il biglietto aereo di andata e ritorno, assicurazione, per il soggiorno di quattordici giorni in Turchia e Grecia (camera doppia, vitto, non incluse le bevande), per i viaggi al loro interno, per le conferenze e l’ingresso ai numerosi luoghi da visitare, le tasse di frontiera, le mance da dare, ecc.: € 1.950.00 (soggetto alle variazioni dell’€). La camera singola costa € 400 in più.

Informazioni e iscrizioni: Corrado Pastore e-mail: pastore@unisal.it

 

scarica:

TS 2018 Turchia e Grecia Programma

TS 2018 Turchia e Grecia Scheda di Iscrizione

Comments are closed.

Notizie correlate

 
28º viaggio di studio in terra santa
 
l Messaggio del Papa per la Quaresima
 
La Chiesa per la scuola, guardando al Sinodo 2018
«ICA»: chi siamo? Newsletter La redazione