FORUM «IRC»
 
 
Dalla redazione dell'istituto di Catechetica |18.12.2017
natale

«La pastorale giovanile, così come eravamo abituati a svilupparla, ha sofferto l’urto dei cambiamenti sociali. I giovani, nelle strutture abituali, spesso non trovano risposte alle loro inquietudini, necessità, problematiche e ferite.  A noi adulti costa ascoltarli con pazienza, comprendere le loro inquietudini e le loro richieste, e imparare a parlare con loro nel linguaggio che essi comprendono».

Evangelii gaudium, 105.

 

Buone feste dai membri dell'Istituto di Catechetica

Comments are closed.

«ICA»: chi siamo? Newsletter La redazione