FORUM «IRC»
 
 
9- Settembre 2013
Conferenza stampa per il XVI RTFf |03.09.2013
RTF_2013

Il prossimo lunedì 9 settembre 2013, alle ore 15.00, presso la Sala Marconi sita nel Palazzo di Radio Vaticana in Piazza Pia 3 (Roma), avrà luogo la conferenza stampa di presentazione della XVI edizione del Religion Today Filmfestival, il Festival internazionale di cinema delle religioni. L’edizione 2013 prenderà avvio il prossimo 11 ottobre e si conclude il 22 ottobre con il seminario organizzato presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione sociale dell’Università Pontificia Salesiana.

 

Durante l’incontro con la stampa e con quanti sono interessati all’evento, la direttrice Katia Malatestaillustrerà le linee guida e le novità che caratterizzano l’edizione di quest’anno che ha come titolo: “Visioni, Realtà e Utopia”. Alla conferenza stampa interverranno Nibras Breigheche (Religion Today Filmfestival), Giovanni La Manna SJ (presidente Centro Astalli), Mauro Mantovani SDB (decano FSC UPS), Sergio Botta (Dipartimento Storia, Culture, Religioni dell’Università La Sapienza di Roma), Victoria Gomez (Movimento dei Focolari), Valeria Biagiotti (Vice Capo Unità dellʼUnità di Analisi e Programmazione del Ministero degli Affari Esteri) che presenterà inoltre il seminario su religioni e relazioni internazionali organizzato dal MAE con l’ISPI-Istituto di Studi Politici Internazionali e Provincia Autonoma di Trento in programma a Trento nei giorni del Festival (17-18 ottobre 2013).

Il Religion Today Filmfestival è un viaggio nelle differenze per una cultura del dialogo e della pace attraverso le riflessioni e il confronto che confluiscono nel cinema e che suscitano il cinema. Tappe del RTFf sono come da tradizione Trento e provincia, Bolzano, Roma - Nomadelfia preview Teggiano, Bassano e Merano.

Credenza e dubbio, fedi e fatti. Da sempre il reale e l'ideale si inseguono nella storia umana e in ogni coscienza come i due volti della stessa esperienza, i due occhi di una visione tridimensionale. Per la sua XVI edizione Religion Today Filmfestival intende cogliere, nella più recente produzione cinematografica internazionale, le sfumature di tale tensione, particolarmente urgente in un tempo come il nostro di crisi degli ideali, di attesa di una credibile utopia.

Il programma prevede la partecipazione del Ministra per lʼIntegrazione Cécile Kyenge e dellʼattore Gioele Dix.

Comments are closed.

«ICA»: chi siamo? Newsletter La redazione