FORUM «IRC»
 
 
editore |11.06.2012
images

Si è svolto a Malta (30 maggio- 4 giugno) il Convegno della Equipe Europea di Catechesi sul tema: "Le verbe s'est fait chair (Jn 1,14) Langage et langages en catéchèse" che ha approfondito la questione del "linguaggio" come "universo simbolico", come luogo del progressivo divenire umani e della possibilità in questo percorso umano di divenire credenti.

Delle relazioni, che hanno affrontato la tematica da diverse prospettive, riportiamo l'introduzione di Enzo Biemmi, presidente dell'associazione EEC, nella quale sono indicate la scelta del tema e gli obiettivi del congresso.

EEC Malta - Biemmi LINGUAGGIO E LINGUAGGI IN CATECHESI. PROBLEMATICA DEL CONGRESSO EEC 2012

Inoltre proponiamo la relazione d'indole teologica di Salvatore Currò

EEC Malta - Currò LA PAROLA SI è FATTA CARNE ... E LA CARNE PARLA. SUL LINGUAGGIO RELIGIOSO IN RAPPORTO ALLA CATECHESI

... e quella di Joe Borg, che mette in luce le sfide che provengono dal mondo dei media al linguaggio religioso

EEC Malta - Borg UN LAVORO IN PROGRESS SUL LINGUAGGIO DELLA FEDE E (O "IN"?) IL LINGUAGGIO DEI MEDIA. ALCUNE QUESTIONI PERTINENTI, PRELIMINARI E DOMANDE


Comments are closed.

«ICA»: chi siamo? Newsletter La redazione